La “Legio XIV Gemina Martia Victrix” di Cassino ai “Natali di Roma”

18 aprile 2011 0 Di redazione

Dall’associazione “Legio XIV Gemina Martia Victrix”, riceviamo e pubblichiamo: “Malgrado il totale disinteresse degli amministratori del Comune di Cassino, al quale avevamo fatto richiesta di un pullman per il viaggio di andata e ritorno da Roma; anche quest’anno il nostro gruppo storico di Cassino “Legio XIV Gemina Martia Victrix” ha partecipato alla prestigiosa manifestazione che celebrando ogni anno i “Natali di Roma” si è svolta nella capitale la scorsa domenica 17 aprile 2011.
Ciò è stato possibile grazie alla cortese disponibilità e all’interesse di chi opera da anni nell’ambito del turismo come Remo Lapati, nostro amico, a cui vanno i nostri sentiti ringraziamenti, il quale ha reperito un idoneo mezzo di trasporto, permettendoci così di poter rappresentare onorevolmente la nostra Città di Cassino in un evento unico al mondo ed in un contesto internazionale, poiché ogni anno convergono nell’Urbe Caput Mundi per celebrarne la grandezza, legioni e gruppi storici da tutto il mondo ed in particolare dai paesi che furono Province Romane.
La “Legio XIV Gemina Martia Victrix” espressione di un progetto di archeologia sperimentale, è parte integrante dell’Associazione Culturale “Città Nostra” di Cassino riconosciuta dalla Regione Lazio. L’intento culturale del gruppo storico è quello di preservare e tramandare le gloriose tradizioni romane per valorizzare il territorio e il Parco Archeologico dell’antica Casinum, attraverso un’attività di rievocazione storica. Con questi obiettivi, il gruppo, ispirato ad una delle più valorose legioni della Roma Imperiale del primo secolo d.C. da cui ne prende anche il nome, ha preso parte alla grande Parata delle Legioni, sfilando nel maestoso Corteo Storico che partendo dal Circo Massimo (via dei Cerchi), ha attraversato via Petroselli, Teatro di Marcello, Piazza Venezia, via dei Fori Imperiali, Colosseo, via San Gregorio per far ritorno al Circo Massimo, dove hanno avuto luogo infine varie esibizioni.
I partecipanti alla manifestazione erano oltre 1600 rievocatori con 49 gruppi provenienti da tutto il mondo e con 16 Nazioni rappresentate.
Infatti oltre ai più importanti gruppi italiani, erano presenti folte delegazioni dalla Francia, Germania, Inghilterra, Rep. Ceca, Bulgaria, Romania, Polonia, Olanda, Belgio, Slovenia ecc.
Alla presenza delle autorità sono stati premiate tutte le associazioni rievocative partecipanti ed è stata consegnata una pubblicazione, contenente le informazioni relative ai Gruppi e Associazioni intervenute a questo grande appuntamento annuale, potendo così evidenziare alle autorità presenti ed al pubblico, la bellezza del nostro territorio e l’importanza del parco archeologico di Cassino e dell’annesso Museo.
Molti i sindaci e gli amministratori presenti ed intervenuti, che hanno apprezzato tanto le esibizioni svolte dai vari gruppi storici. Sono ormai centinaia i Comuni e le Associazioni, che proponendo attività di ricostruzioni e rievocazioni, divulgano dal vivo pagine di storia del periodo dell’antica Roma, sepolte per secoli nei libri, e quei principi di civiltà che hanno segnato profondamente la cultura dell’Occidente civilizzato e contribuito nell’evoluzione dell’Umanità.

“Per noi questa è stata sicuramente un’esperienza molto positiva anche per i numerosi scambi culturali che si innescano in questo tipo di manifestazioni, tanto che ci ha fatto maturare l’idea di riproporre anche da noi qualche evento simile, a maggior ragione in quanto disponiamo di un così suggestivo scenario come il sito del Parco Archeologico di Cassino, che potrebbe attirare numerosi visitatori e contribuire sensibilmente all’attività turistica della nostra città”.
Grande soddisfazione manifestata dal presidente Claudio Evangelista e da Francesco Spataro, Centurione che ha condotto la legione tra due ali di folla entusiaste lungo tutto il percorso fin sotto il Colosseo, preso d’assalto, come sempre da tantissimi turisti.
A nome dell’Associazione Culturale “Città Nostra” lanciamo qui un appello per coinvolgere altri volontari, che come noi, possano essere interessati alle attività su esposte e alla grandezza militare dell’Imperium. L’appartenenza al ns. gruppo è assolutamente gratuita.
Le persone interessate possono contattare:
E-mail: claudeva@tin.it
[nggallery id=273]