Cassino al voto, i classici “santini” sono superati: la Di Rollo scopre le “madonnine elettorali”

8 maggio 2011 1 Di redazione

I “santini” elettorali sembrano essere, ormai, strumenti di invito al voto superati. Seppure i bigliettini con cui i candidati con tanto di faccione, fantasiosi simboli e ancor più fantasiosi slogan continuano a sommergere Cassino, c’è chi “sta avanti” e passa alle “madonnine” elettorali. Dal nulla, questa mattina, è emersa dalle acque del laghetto della villa comunale di Cassino, una madonnina che guarda misericordiosa (e ne ha ben motivo) i cassinati. Pare che, l’installazione sia stata fatta direttamente dalla candidata a sindaco Barbara Di Rollo che, per mettere in posa la statuetta, ha aspettato la festa della Madonna e delle mamme, ma anche che la villa comunale si riempisse dei partecipanti alla maratona di primavera. Complimenti per l’ingegno elettorale che, veramente, non conosce limiti (e neanche fondo).
Ermanno Amedei