Ventitre arresti per truffa alle assicurazioni, sgominata organizzazione Ciociara

9 maggio 2011 1 Di redazione

Ventitrè persone sono state arrestate in tutta la Regione Lazio tra sub/agenti, carrozzieri, avvocati, medici, periti e liquidatore, 172 deferite in stato di libertà dai Carabinieri del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Frosinone, in collaborazione con quelli della Sezione di P.G. del Tribunale di Frosinone, per associazione per delinquere finalizzata alle truffe da sei milioni di euro in danno delle compagnie di assicurazione, a mezzo di plurime falsità ideologiche in atti pubblici, di falsità in certificazioni, di simulazione di incidenti stradali mai avvenuti o di alterazione delle reali dinamiche e dei reali esiti dannosi di incidenti stradali veri e, infine, richiedendo il risarcimento sia per i falsi danni materiali che per i falsi danni fisici subiti dalle persone effettivamente o solo apparentemente coinvolte.