Taxi, A. Di Tommaso (PSI): “Giornata nera per Roma,uno sciopero di tutti contro tutti”

7 giugno 2011 1 Di admin

Dall’ufficio stampa del Partito Socialista Italiano Federazione Romana riceviamo e pubblichiamo:
“Chi semina vento raccoglie tempesta. Invece di dotare la città di un efficiente piano Taxi, come ogni moderna capitale del mondo da anni si è data, Alemanno ha preferito giocare e muoversi facendo lo slalom tra i vari capi corrente del variegato mondo dei ‘TASSINARI’. Una vera miopia politica e amministrativa tesa solo a raccogliere voti elettorali con il risultato che Roma rimane priva di un piano che la porti ai livelli quantomeno europei e la categoria, ormai fuori controllo, fregandosi degli interessi degli stessi tassisti, dei cittadini e dell’immagine della città, l’unica cosa che riesce a mettere in piedi è una guerra di tutti contro tutti. In consiglio comunale la stessa maggioranza che appoggia Alemanno, non riesce a produrre nulla e continua, come succede da molto tempo quando bisogna prendere decisioni importanti, a essere spaccata. Domani la capitale d’Italia sarà vittima della guerra tra ‘tassinari’. Un’altra occasione, che Alemanno non ha perso per dimostrare la sua totale incapacità di governare la città.” si legge in una nota del segretario dei socialisti romani Atlantide Di Tommaso.