Toto-panchina Inter: Villas Boas fumata nera, torna in pole position Spalletti?

19 giugno 2011 0 Di redazionecassino1

Ancora un colpo di scena nella vicenda che riguarda il futuro della panchina dell’Inter. Si sarebbe conclusa senza esito positivo la missione di Marco Branca in Portogallo per convincere il Porto a lasciar libero il proprio tecnico: Andres Villas Boas.

Il costo complessivo dell’operazione sarebbe stata di 16 milioni: 11 per la clausola di rescissione del giovane tecnico (il club portoghese inizialmente ne chiedeva 15) più 5 per il passaggio in nerazzurro del terzino uruguaiano del Porto, Jorge Fucile ma Marca Branca, all’agenzia ANSA, ha dichiarato: ” Andres Villas Boas non sarà l’allenatore dell’Inter. È doveroso da parte mia – ha spiegato Branca – fare questa precisazione perchè, comprensibilmente, il tutto è nato da valutazioni mediatiche. Tuttavia, è noto da tempo a tutto il mondo del calcio il legame di Villas Boas con il Porto e la presenza nel suo contratto, anche e non solo, di una clausola rescissoria molto alta che esclude l’ipotesi di una sua candidatura alla panchina dell’Inter”.