Cerca il suicidio tentando di far esplodere l’intero palazzo. Fermato dalla polizia

24 luglio 2011 0 Di redazione

Ha saturato l’aria del suo appartamento in via Lombardia a Cassino e ha minacciato di farlo esplodere causando una catastrofe. Si tratta di un 58enne che in cui insano intento è stato scongiurato solamente grazie all’intervento congiunto della polizia e dei vigili del fuoco di Cassino. Una volta aperto il portone gli agenti hanno accertato che l’uomo aveva acceso della carta per far esplodere una bombola del gas.
Condotto in Commissariato, l’uomo, d’intesa con il P.M. di turno, è stato ricoverato al C.I.M. di Pontecorvo.