Famiglia occupa abusivamente un alloggio comunale, i vigili lo sgomberano

12 luglio 2011 0 Di redazione

Una occupazione abusiva durata circa due settimane si è conclusa oggi con l’intervento dei vigili urbani di Lanciano che hanno imposto ad una giovane coppia di lasciare l’appartamento di proprietà comunale nel quartiere 167. Si tratta di un cucleo familiare con un figlio ed un altro in arrivo che avevano occupato l’alloggio senza averne il diritto. Oggi, superato un momento di tensione, i vigili urbani sono riusciti, senza grandi problemi, a liberare l’alloggio per destinarlo a chi ne ha diritto tra i bisognosi della città.