Federcaccia di Esperia “Spopola e Ripopola” per passione della caccia

23 luglio 2011 0 Di admin

Ennesimo successo, che premia la passione dei cacciatori, quello ottenuto dalla Gara su Starne organizzato dalla sezione Federcaccia di Esperia .
Nell’ambito della campagna ripopolamento 2011 la Federcaccia di Esperia con sede in piazza Roma ha organizzato, come ogni anno ormai, una giornata di prova su Starne presso la Zona Allenamento Cani sita nel comune stesso alle pendici del monte Fammera.
Numerosissimi gli appassionati venuti dai paesi limitrofi , che si sono ritrovati per rivivere emozioni oramai lontane rendendo omaggio al nobile selvatico scomparso da molto tempo dal suo abitat naturale.
Una gara di lavoro che ha messo a dura prova le capacità olfattive dei cani che hanno dovuto lavorare in un ambiente semi-montano, ma che allo stesso tempo ha permesso ai partecipanti di godere di un suggestivo panorama reso ancor più evidente dalle condizioni metereologiche più che favorevoli e di assistere a numerosi voli di brigate di starne liberate per l’occasione.
I giudici Federali , hanno verificato e giudicato circa trenta cani premiando a fine manifestazione i concorrenti più virtuosi.
Il primo posto è andato a Mallozzi Donato esperto cacciatore di Spigno Saturnia che con il suo setter di nome Gufo si è aggiudicato la vittoria dopo aver disputato uno spareggio contro il Pointer del sig. Villa Gianfranco di Arpino che si è classificato secondo .
Terzo posto invece per il giovane Simone Soscia, abituè della manifestazione che nonostante la giovane età ha sempre dimostrato di possedere ottimi soggetti ben addestrati.
Quarto posto per il locale Ciavolella Maurizio con un giovanissimo ma promettente soggetto di setter inglese.
Dalle parole del presidente Paliotta Margherita piena soddisfazione per la manifestazione, “Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato, locali e non , per la bellissima giornata passata assieme , i selvatici liberati durante la manifestazione certificano l’impegno preso verso i nostri associati e resteranno a disposizione degli appassionati per l’addestramento dei loro ausiliari.
Cercheremo in futuro di essere ancor più presenti ed operativi sul territorio affinchè tutti i cacciatori possano avere un punto di riferimento stabile.
“Avevamo promesso di non essere la solita associazione statica ed inconcludente ma di adoperarci a 360°, stiamo lavorando affinchè questo avvenga e colgo l’occasione per invitare tutti gli interessati alla annuale esposizione canina che si terrà il 28/08/2011 presso il rifugio Cai di Portella in località Polleca di Esperia.