Sequestrati 105 articoli palesemente contraffatti e un’autovettura. Denunciato un senegalese.

26 luglio 2011 0 Di admin

La Compagnia di Vasto, nell’ambito della continua ed ordinaria attività di contrasto alla immigrazione clandestina ed al commercio di prodotti con marchi contraffatti, ha fermato un’Audi A4 in Vasto Marina guidata da un cittadino senegalese, che trasportava per la vendita n. 105 articoli tra capi di abbigliamento ed accessori (cinture e orologi) con noti marchi quali Hogan, Dolce e Gabbana, Burberry, Moncler, Peuterey, La Martina, Liu Jo, ecc.
Tutto il materiale è stato sequestrato ed anche l’autovettura in quanto il cittadino senegalese circolava a bordo della stessa privo di polizza assicurativa, di carta di circolazione e con patente di guida sospesa a tempo indeterminato. Tutte violazioni al codice della strada di cui, l’ultima, avente carattere di reato contravvenzionale, per le quale è previsto il sequestro penale preventivo dell’automezzo e l’ammenda da € 2.257 a € 9.032.
Le Fiamme Gialle hanno proceduto anche al controllo della regolare permanenza nel territorio dello Stato del cittadino senegalese.
Lo stesso risultava già destinatario di un provvedimento di espulsione del Questore di Chiedi dell’8.4.2011, in violazione dell’art. 14, comma 5 ter, della “Legge Bossi Fini” – Dlgs 286/1998.
Veniva quindi denunziato a piede libero all’AG competente per l’inottemperanza al provvedimento di espulsione e per il reato di cui all’art. 474 cp “commercio di prodotti con segni (marchi) falsi (contraffatti)” per il quale è prevista la reclusione fino a due anni e la multa fino a € 2.000.