Strage Oslo, Nencini: “Da Feltri un esempio di basso giornalismo”

25 luglio 2011 0 Di admin

Dalla Direzione Psi riceviamo e pubblichiamo:
“In un momento così tragico che richiedebbe un minimo senso di umanità, le parole di Feltri giungono assurde e fuoriluogo”. Commenta così Riccardo Nencini, segretario nazionale del Psi, l’editoriale di Vittorio Feltri, uscito stamattina sul “Giornale” , sulla strage dei giovani laburisti norvegesi,avvenuta nell’isola di Utoya.
“Definire ragazzi terrorizzati come egoisti – continua Nencini- e usare come termine di paragone i comportamenti degli animali, immaginare poi stravaganti tecniche difensive e non spendere nemmeno una parola di umana pietà per il loro agghiacciante destino, certifica una sconcertante aridità intellettuale che propone Feltri come esempio (da non apprezzare) di tenebroso cinismo”. “Alla costernazione e l’orrore di una tale tragedia si aggiunge – conclude il leader socialista – una sensazione di sdegno nei confronti di quello che ritengo un momento basso del giornalismo italiano”.