Controesodo, continuano i rientri dalla vacanze

20 agosto 2011 0 Di admin

Continuano gli spostamenti degli italiani lungo le direttrici da sud a nord dell’Adriatica e dell’Autosole: su queste arterie si registra traffico sostenuto, da “bollino rosso”, ma senza particolari criticità o congestioni.

Al momento si registra traffico intenso nei seguenti tratti:
– A1 Milano-Napoli: per percorrere il tratto tra Arezzo e Barberino verso Bologna occorrono circa 2 ore e 20 minuti;
– A14 Bologna-Taranto: per percorrere il tratto tra San Benedetto del Tronto e Fermo verso Ancona occorrono circa 50 minuti; più a nord, per percorrere il tratto tra Ancona Nord e Rimini Nord verso Bologna occorrono circa 2 ore e 10; ancora più a nord, per percorrere il tratto tra Faenza e l’allacciamento con l’A1 occorre circa 1 ora.
– Traforo del Monte Bianco : 2 ore di attesa circa al pedaggio italiano per chi è diretto in Francia;
In previsione dell’inizio del controesodo, sulla A1 Milano-Napoli, alle ore 7 di questa mattina e’ stata aperta una terza corsia “complanare” tra
Firenze Sud e Firenze Scandicci in direzione nord, per migliorare la fluidità del traffico. La carreggiata verso Bologna si presenta quindi, dopo Firenze sud, con due corsie a destra, dalle quali e’ possibile raggiungere tutte le destinazioni, e una corsia a sinistra che consente di
superare l’uscita di Firenze Impruneta e di collegarsi direttamente agli svincoli e alle destinazioni successive.Per favorire la fluidità del
traffico è attivo il divieto di circolazione ai mezzi pesanti, dalle 07:00 alle 23:00 di oggi.
Ulteriore fase di spostamenti per i rientri è prevista per la giornata di domani, domenica 21 agosto, con traffico molto intenso (bollino rosso) e
divieto di circolazione ai mezzi pesanti dalle 07:00 alle 24:00.
Durante il viaggio informazioni real time sul traffico vengono riportate sui pannelli a messaggio variabile e dai notiziari Isoradio 103.3 FM, RTL
102.5, Onda Verde RAI.
Autostrade per l’Italia raccomanda il rispetto delle norme di sicurezza, in particolare l’utilizzo delle cinture di sicurezza sia dei posti anteriori
sia di quelli posteriori, nonché delle distanze di sicurezza dal veicolo che precede e dei limiti di velocità; inoltre, invita gli automobilisti ad
informarsi sulle condizioni del traffico prima di mettersi in viaggio e ricorda la possibilità di chiamare il Call Center Viabilità (840-04.21.21)
o il numero verde del CCISS 1518. Aggiornamenti sulle condizioni di viabilità sulla rete sono presenti anche sul sito internet
www.autostrade.it.