Borseggiattori al mercato “pizzicati” con 2600 euro, denunciati

3 settembre 2011 0 Di admin

A Cassino, in occasione del mercato settimanale, sono stati intensificati i controlli sul territorio per prevenire e reprimere reati, in particolar modo quelli predatori. Nell’ambito di tale attività, i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà L.C. 22 enne ed L.C. 21 enne, entrambi di nazionalità Rumena, senza fissa dimora, perché responsabili di furto aggravato. I prevenuti, durante un controllo dei Militari operanti, sono stati trovati in possesso di un borsello contenente la somma di euro 2.600,00, documenti ed effetti personali, asportati ad un 58 enne del posto e ad altre vittime ancora da identificare. Parte della refurtiva, ammontante ad euro 320,00 è stata restituita al legittimo proprietario.