Presi con un chilo di eroina, tre persone arrestate dai carabinieri

26 settembre 2011 0 Di admin

I carabinieri del Nucleo Operativo e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Vasto, coordinati dal Ten. Loredana Lenoci, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti:
– Di Guglielmi Abramo, 37enne res. Roma, pregiudicato;
– D’Alessio Michele, 55enne res. Roma;
– Adel Abdellaoui, 34enne, originario della Tunisia, res. Roma, pregiudicato.
Nel tardo pomeriggio di sabato scorso, attivato il dispositivo previsto e intensificato nei fine settimana e in coincidenza di fiere, mercati e manifestazioni popolari (come in questi giorni), nel corso di attività di controllo del territorio mirata al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti destinate al consumo locale, si effettuavano servizi di osservazione, controllo e pedinamento nei pressi delle abitazioni di soggetti notoriamente dediti a tali attività delittuose.
I militari operanti, mimetizzatisi tra gli avventori di un ristorante ubicato nelle vicinanze, avevano modo di notare la presenza di tre personaggi sconosciuti che, con fare sospetto, si aggiravano a bordo delle loro autovetture proprio in prossimità di uno di questi obiettivi.
Attenzionati con cura, venivano successivamente pedinati fino all’uscita del centro abitato. A questo punto, i predetti, accortisi verosimilmente della presenza di personale di quest’Arma in abiti civili, si davano alla fuga. Pertanto si dava inizio ad un concitato inseguimento che terminava con il fermo dei veicoli nella periferia di Monteodorisio e la successiva identificazione degli occupanti, tutti provenienti dall’area romana.
Si procedeva, quindi, alla conseguente perquisizione veicolare e personale.
All’interno della BMV, depositate nel cassettino del cruscotto, i carabinieri rinvenivano numerose banconote in Euro, legate con un elastico, mentre all’interno della Punto, occultato in mezzo ad altro materiale e alcuni capi di abbigliamento, rinvenivano un involucro in cellophane contenente sostanza stupefacente del tipo eroina per un peso complessivo di oltre 1Kg.
Tutto il materiale rinvenuto veniva sottoposto a sequestro mentre i tre soggetti fermati venivano arrestati ed associati presso la Casa Circondariale di Vasto in attesa di essere interrogati dall’A.G., immediatamente informata dell’esito dell’operazione di servizio nella persona del Magistrato di turno dottor Giancarlo Ciani.