Maltempo, Cassino una città sott’acqua. Danni ingenti e zone isolate

20 ottobre 2011 0 Di redazione

Un nubifragio che ha riversato su Cassino 216 millimetri di acqua ha mandato in tilt l’intera viabilità allagando scantinati, sottopassi e soprattutto strade. Un pomeriggio nero che ha visto decine di automobili finire sotto una muraglia d’acqua, e automobilisti rimanere in balia di strade diventate torrenmti. In difficoltà gli stessi soccorritori che a loro volta hanno dovuto chiedere soccorso. Disagi dovunque e in particolare nella zona di Sant’Angelo in Theodice dove la strada provinciale è rimasta a lungo sommersa da acqua e fango. Un’emergenza che tarda a rientrare perché è la stessa acqua a tradare nel tornare nell’alveo dei fiumi e dei corsi d’acqua minori. Domani, con il tempo che tende al meglio, inizierà la conta dei danni.
Ermanno Amedei