Sorpresa a rubare biancheria intima in un centro commerciale, arrestata 20enne

12 ottobre 2011 0 Di admin

I Carabinieri della Stazione di Lanciano hanno tratto in arresto una 20enne del luogo, già nota all’Ufficio per un pregresso pregiudizio di polizia, poiché sorpresa dal titolare di un negozio di abbigliamento, sito all’interno del Centro Commerciale “La Fontana”, mentre asportava biancheria intima, previa rimozione dell’adesivo antitaccheggio. Il commerciante notando quanto stesse accadendo ha contattato immediatamente il 112 richiedendo l’intervento dei militari. Effettivamente dalla borsa fuoriusciva una maglia e della biancheria intima subito prima asportata da alcuni scaffali. La ragazza De Rosa Angela, dopo le formalità di rito, è stata processata con il rito direttissimo innanzi l’Autorità Giudiziaria di Lanciano che le ha comminato la pena di mesi 5 di reclusione e 120 euro di multa.