Tentano di vendere 3 tartarughe africane, denunciati 2 romani

3 ottobre 2011 0 Di admin

Nella giornata di ieri, in Cassino, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia, unitamente ad Ufficiali di P.G. Ambientali della Lega Italiana Diritti Animali – Nucleo Investigativo Antibracconaggio di Aversa (CE), nel corso di predisposto servizio, deferivano in stato di libertà due romani per importazione – vendita illegale – maltrattamento e detenzione incompatibile di animali.

I predetti venivano bloccati in quella via Casilina Sud, nel piazzale antistante il centro commerciale “Gli Archi”, intenti a trattare la compravendita di 3 tartarughe Esotiche Africane della specie “Geochelona Sulcata”, della grandezza media di 40/50 cm di diametro, del valore commerciale di € 12mila circa, rinvenute nel cofano posteriore della loro autovettura.

Le tartarughe, sottoposte a sequestro, venivano affidate al Nucleo Investigativo Antibracconaggio di Aversa, in attesa di ulteriori disposizioni dell’Autorità Giudiziaria.