Ruba un cane e lo violenta, pastore rischia il linciaggio

6 novembre 2011 1 Di redazione

Ha rubato un cane da caccia ed è stato sorpreso mentre lo violentava. Per questo atto, un pastore sardo di Villaperuccio, ha rischiato il linciaggio da parte di alcune persone fermate grazie all’intervento dei carabinieri. Salvato dal linciaggio, ma non ha scampato le manette, così, Silvano A., 47 anni è stato arrestato per furto aggravato e maltrattamento di animale. L’uomo si è introdotto in un allevamento vicino Cagliari e dopo aver forzato le serrature si è impossessato di una cagnetta di razza Beagle. Il proprietario, e i fratelli, hanno iniziato una ricerca del ladro e lo hanno trovato mentre “stuprava” il cane legato alla branda del pastore.
Ermanno Amedei