Il padre è senza patente e fa guidare l’auto al figlio di due anni. Genitore denunciato dai carabinieri

3 dicembre 2011 0 Di redazione

Hanno fermato un’auto e al volante hanno trovato un bimbo di appena due anni. E’ accaduto a Pescara dove un uomo a cui i carabinieri avevano già sequestrato la patente di guida, per potersi muovere, ha pensato di mettere al volante il proprio figlio che definire minorenne è decisamente poco. Il bimbo aveva meno di tre anni e a mala pena raggiungeva i comandi per guidare. Il padre, ai carabinieri che hanno fermato il mezzo perché non vedevano chi fosse alla guida, si sarebbe mostrato sorpreso di fronte allo stupore dei militari e non è scampato ad una sonora multa oltre che alla denuncia per incauto affidamento e guida senza patente.