Muore e resta in casa per tre giorni, 76enne trovata dai vicini

4 dicembre 2011 0 Di redazione

Era morta da almeno tre giorni, ma solamente ieri, i vicini di casa e i vigili urbani di Gessopalena l’hanno ritrovata nella sua casa. I panni stesi da alcuni giorni non lasciavano intendere nulla di buono. Dalla sua abitazione nella centralissima via del Popolo di Gessopalena non si sentivano rumori. Inutile bussare o chiamarla al telefono; di Lucia Primavera sembra non vi fossero più tracce. La pensionata 76enne non aveva figli, e viveva da sola fin da quando, diversi anni fa, aveva perso il marito. Ieri mattina, i vicini hanno iniziato a preoccuparsi ed hanno chiamato i vigili urbani. Quando i tentativi di chiamarla dall’esterno si sono dimostrati vani, un vicino ha forzato il balcone ed è entrato rinvenendo il corpo della donna esanime su una poltrona nel salotto. Era lì, probabilmente da almeno tre giorni.