Basket serie C regionale: la Virtus Frusino contro Monteporzio per continuare la serie positiva

27 gennaio 2012 0 Di redazionecassino1

Impegno casalingo per la Credito Artigiano Virtus Frusino, che sabato pomeriggio (h.18)  sul parquet del Palasport del Casaleno riceverà il Monteporzio, nella gara valida per  la terza giornata di ritorno del girone B del campionato di C Regionale. Un impegno sulla carta non complicatissimo per Rocchi e compagni, che dopo otto vittorie consecutive non vogliono assolutamente fermarsi.
Avversario del turno odierno sarà il Monteporzio, formazione che naviga all’ottavo posto in classifica a 14 punti. I romani non sono reduci da un momento eccezionale, con tre sconfitte consecutive, l’ultima ottenuta di fronte al proprio pubblico dopo due tempi supplementari contro il Vigna Pia. Una squadra difficile da decifrare quella di coach calzoni, un gruppo esperto  in grado di lottare per l’accesso ai play off, e capace nella partita secca di mettere in difficoltà chiunque. Del resto, è bene ricordare che una delle due sconfitte ottenute fino a questo momento dalla capolista Ostia Sharks, è arrivata proprio sul parquet del Monteporzio. Una partita da prendere con le molle e da non sottovalutare assolutamente.
In settimana la formazione di coach Antonio Efficace si è allenata senza grossi problemi. Tutti a disposizione, con il tecnico frusinate che commenta il momento dei suoi: “La settimana è stata buona, e non abbiamo avuto particolari problemi. Abbiamo cercato di lavorare anche dal punto di vista fisico. Il nostro obiettivo è quello di ottenere ancora una volta una vittoria, ma cercando di non essere soltanto ”belli e bravi” come capita troppo spesso, ma invece di avere maggiore continuità nel corso dei quaranta minuti”. Efficace giudica poi i prossimi avversari: “Guai a sottovalutarli. Del resto è una squadra che quando si accende può fare molto bene, e Ostia ne è al corrente. Una squadra fisica, con un settore lunghi molto competitivo,con un elemento ottimo come Rufini su tutti. Affronteremo una formazione che farà del tutto per abbassare i ritmi”.  Questo dunque il piano partita: “Dovremo fare del tutto per rompere i loro giochi, sfruttare la nostra maggiore corsa e la nostra pericolosità dal perimetro”. Ad arbitrare il match saranno i signori Andrea Ampollino e Luigi Bonifacio di Roma.