Emergenza neve, a Lanciano si rompe conduttura dell’acqua. Chiusa per eviatare ghiaccio

10 febbraio 2012 0 Di redazione

Una nevicata durata un’intera giornata a Lanciano non ha creato enormi disagi, forse perché la cittadinanza, ampiamente informata della nuova perturbazione, ha preferito trincerarsi in casa. Con scuole e uffici pubblici chiusi, la città è rimasta praticamente deserta mentre cadevano circa 20 centimetri di neve. In tutto questo, noie alla circolazione ci sono state a Sant’Onofrio dove un camion si è intraversato creando grossi rallentamenti al traffico. A Olmo di Riccio, invece, la rottura della conduttura idrica, ha consigliato di chiudere l’acqua per evitare la creazione di ghiaccio. Restano vuoti nei supermercati gli scaffali di farina e latte.