Si riparte dopo la ‘pausa neve’ con tante sorprese e risultati inaspettati

21 febbraio 2012 0 Di redazionecassino1

Riprendono i campionati nei vari gironi dopo la pausa forzata dovuta al maltempo e alle abbondanti nevicate delle scorse settimane, anche se in Promozione alcuni incontri non si sono potuti effettuare per le difficoltà metereologiche ancora esistenti. In Eccellenza, invece, dove tutte le partite si son disputate regolarmente, spiccano due risultati su tutti per il considerevole numero di reti messe a segno, ben sei. Galluccio infligge un pesante 6 a 0 a Castelnuovo e Pol. Insieme Ausonia, con lo stesso punteggio 6 a 0, ha ragione di Shascia Boys consentendo a questa formazione di mantenere il secondo posto in classifica, a quota 35 punti, dietro a Rocca D’Evandro, capolista a quota 40 punti, dopo il 3 a 1 inflitto a Soccer School. Deve accontentarsi di un pareggio, 1 a 1, Longobarda Pontecorvo che le consente solo di avvicinarsi alla terza posizione, occupata da La Ferrara che forte del 3 a 0 inflitto in trasferta al Cerreto si gode, a quota 32, la terza posizione in classifica generale. Nella 17a giornata, tuttavia, i risultati che han fatto scalpore sono stati senza dubbio la sconfitta, pesante, per 3 a 0 di Colfelice ad opera di Vairano Scalo (nella foto) e quella ottenuta dal Cenceglie Sora sul terreno di Acquafondata per 4 a 2. Nel girone ‘A’ di Promozione solo due gli incontri disputati Amatori Castro e Aquino, finito con un pareggio a reti inviolate e la vittoria sonante di Amatori Lenola, 0 a 11, su Rinascita Monticelli. Restano in vetta alla classifica, quindi, Tecnostore Roccasecca e Freedom Coreno con 32 punti. Nel girone ‘B’ tre gli incontri da recuperare. In quelli disputati spiccano la vittoria di Beghelli Point sul campo del Football Bellaria per 3 a 0 e di Cassino Doc sul terreno de La Bottega del Vino per 0 a 1. Nello scontro diretto fra la capolista Real Sordella e Real S. Andrea la spunta proprio quest’ultima che vince con un bel 2 a 0 il confronto e si avvicina a sole due lunghezza alla formazione di Cervaro. Continua a scalare la classifica Rist. Bianco Noir che infligge un 3 a 2 a Rocca D’Evandro 2011. Sperando nella clemenza del tempo, ora attendiamo il prosieguo dei tornei e i recuperi degli incontri rimasti in sospeso, ma sicuramente tutti i tornei entreranno nel vivo e alle formazioni che aspirano ad aggiudicarsi  i rispettivi campionati non saranno consentite distrazioni. Quello che è certo che sarà una dura lotta per tutti fino alla fine e sicuramente le sorprese non mancheranno!

Felice Pensabene