Calcio a 5 femminile: il Cus Cassino mette a segno un’altra vittoria, 16 – 2 al Personaggi Scomodi

5 marzo 2012 0 Di redazionecassino1

La squadra femminile di calcio a 5 del Cus Cassino mette a segno un’altra vittoria battendo 16 a 2, fuori casa, l’ASD Personaggi Scomodi. La partita, valida per la 18^ giornata del Campionato AICS Calcio a 5 Femminile “Joga Girls”, vedeva impegnate le ragazze del Cassino sul campo dell’ultima in classifica, a Frosinone. Il mister Attilio Valente ha schierato Claudia Monti in portiere e Candido Antonella difensore centrale. Fasce occupate da Daniela Russo e Jessica Zomparelli e in attacco, come pivot, è partita la giovanissima Noemi Amato. Con un gol di Noemi, il suo secondo in questo campionato, la suqdra femminile del Cus passa subito in vantaggio, ma poi è raggiunta da un gol fortuito delle avversarie, causato da un rimpallo fortunato in area di rigore. Ma è subito 2 a 1 con gol di Jessica Zomparelli abile a sfruttare un rinvio sbagliato. Dopo dieci minuti c’è la girandola di cambi: entrano Anna Di Raimo, il capitano, Francesca Di Carlo e Di Mambro Valentina. Di Raimo e Di Carlo mettono a segno due goal in seguito ad azioni corali in cui partecipano tutta la squadra. Daniela Russo segna anche lei, mentre è il portiere Claudia Monti a fissare il punteggio nel primo tempo sul 9 a 1 su calcio di punizione (oltre ad avere la porta meno battuta del campionato è già al suo secondo gol su punizione). La partita nel secondo tempo è comunque a senso unico, cambi veloci, tutte partecipano al gioco e alla fine il risultato è di 16 a 2 per il CUS Cassino.  Le autrici dei gol sono: Francesca Di Carlo (4 gol), Anna Di Raimo (4), Russo Daniela (3), Jessica Zomparelli (3), Noemi Amato (1) e Claudia Monti (1). Russo, Di Carlo e Di Raimo lottano per la classifica marcatori tutte e tre, hanno 24 gol ciascuno, sono a pochi gol dalle prime, e unite anche ai gol e ai numerosi assist di Zomparelli fanno del CUS uno dei migliori attacchi del campionato, già a quota sopra i 100 gol. Bisogna ricordare che ci sono 3 partite da recuperare, rinviate a causa della neve dei giorni scorsi. Saranno giocate tra marzo e aprile, ma comunque la squadra mantiene il secondo posto in classifica, a 6 punti dalle prime, “Birreria Spanky”, ma con una partita in meno. Quest’anno il regolamento prevede l’accesso diretto alle semifinali delle prime quattro in classifica, che si disputeranno ad Alba Adriatica, in provincia di Teramo, per il secondo anno consecutivo, dove si svolgeranno anche le fasi finali dei campionati maschili.