Mario Abbruzzese torna al Cosilam per inaugurare i nuovi uffici

29 marzo 2012 0 Di redazione

“Tutti sappiamo quanto le infrastrutture siano importanti per lo sviluppo. In questo territorio abbiamo lavorato molto in passato, attraverso il Cosilam, sulle reti immateriali, sui servizi tecnologici e sulla viabilità per permettere ai Comuni e a tante imprese di essere al passo con i tempi, anche solo permettendo loro un semplice collegamento ad internet”. Lo ha detto Mario Abbruzzese, presidente del Consiglio regionale del Lazio, intervenuto questa mattina a Piedimonte San Germano (FR) all’inaugurazione dei nuovi uffici operativi del Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Lazio Meridionale, aperti presso il Polo Logistico.
“Ma soprattutto – ha aggiunto Abbruzzese – abbiamo dimostrato che, quando c’è gioco di squadra e si va oltre gli schieramenti politici, si ottengono ottimi risultati per il bene dei cittadini e delle imprese, tanto più se ci sono interlocutori importanti come la Fiat e l’Università di Cassino che, insieme, hanno saputo dare un contributo fondamentale a questa infrastruttura di cui oggi abbiamo inaugurato i nuovi uffici.
Lo sviluppo e il potenziamento della filiera logistica e di tutto l’indotto collegato al sito produttivo Fiat – ha continuato Abbruzzese – è diventato una realtà unica in Italia ed in Europa. Questo perché la politica ha avuto la lungimiranza di saper cogliere queste necessità, tanto più in una fase di recessione come quella che il nostro Paese sta attraversando.
Proprio ieri, a dimostrazione di quanto detto, abbiamo approvato in Consiglio regionale la rimodulazione di oltre 245 milioni di euro di finanziamenti Por Fesr 2007-2013, orientandoli proprio verso ricerca, innovazione e sostegno delle imprese”.
[nggallery id=407]