Abusoi edilizio in riva al mare di Termoli, Intervengono i carabinieri

3 aprile 2012 0 Di redazione

A Termoli i Carabinieri della Motovedetta CC 617, in collaborazione con i militari della locale Capitaneria di Porto, hanno proceduto al sequestro di un’area privata posta nelle immediate vicinanze del demanio marittimo in località lungomare nord, ove erano in corso lavori edili senza la prescritta autorizzazione, denunciando la titolare C.M., 66enne da Pinzolo (TN).
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Campobasso hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica un 19enne di Campodipietra il quale, mentre si trovava in località “Testara” di Campodipietra alla guida di un quadriciclo, usciva fuori strada ribaltandosi; trasportato all’ospedale di Campobasso per accertamenti risultava positivo al controllo alcolemico con un tasso di 1,50 gr/lt. Il mezzo veniva sequestrato e la patente sospesa.
I militari della Compagnia di Larino hanno segnalato alla Questura del capoluogo per l’emissione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio:
– in Larino, L.M., 39enne e M.A., 30enne, entrambi pregiudicati da San Severo (FG);
– in Ururi, A.P., 31enne pregiudicato da Lucera.