Trasporto sicuro dei bambini in auto, corsi per i genitori a cura di Asl e ACI, nasce ‘TrasportAci Sicuri’

13 aprile 2012 0 Di redazionecassino1

La Asl Lanciano Vasto Chieti e l’ACI (Automobile Club d’Italia) insieme per la sicurezza dei bambini in auto con il progetto “TrasportACI sicuri”: a partire dal mese di aprile, infatti, gli operatori dell’ACI insegneranno alle neomamme e ai neopapà, che frequentano i corsi di accompagnamento alla nascita della clinica Ostetrico-ginecologica dell’ospedale “Santissima Annunziata” di Chieti, a trasportare in tutta sicurezza i neonati in macchina. In particolare saranno fornite preziose indicazioni su come scegliere il seggiolino più adatto alle proprie esigenze e su come montarlo correttamente all’interno dell’auto. Inoltre sarà illustrata la normativa che obbliga all’uso dei sistemi di ritenuta omologati per trasportare i bambini insieme a tutti i consigli per viaggiare sicuri con i più piccoli.

Nel corso degli incontri, gratuiti e aperti a tutti i neogenitori, saranno proiettati anche filmati dimostrativi per far crescere la consapevolezza sui rischi legati al mancato uso dei seggiolini. Gli operatori dell’Automobile Club, inoltre, illustreranno le modalità per posizionare correttamente il seggiolino in auto e verificarne l’omologazione alle norme di sicurezza, oltre a rispondere a tutte le domande delle neomamme e dei neopapà.

Il progetto “TrasportACI sicuri”, ideato dall’Automobile Club d’Italia, è stato sviluppato dalla sede provinciale dell’ACI di Chieti in collaborazione con la clinica Ostetrico-ginecologica del “Santissima Annunziata”. L’obiettivo è proteggere i bambini fin dalla nascita, informando gli adulti sui comportamenti corretti da seguire nel trasporto dei piccoli in automobile, a cominciare dalla scelta giusta del seggiolino e dal suo corretto utilizzo.  «I nostri corsi di accompagnamento alla nascita – spiega il professor Marco Liberati, direttore della clinica Ostetrico-ginecologica dell’ospedale di Chieti – si stanno trasformando sempre di più in un percorso di avviamento alla genitorialità. In quest’ottica l’iniziativa realizzata in collaborazione con l’ACI assume una grande importanza, in quanto rende le mamme e i papà consapevoli dei rischi ai quali si va incontro trasportando un neonato in auto in maniera scorretta. La parola d’ordine, quindi, è prevenzione, che passa attraverso la conoscenza e l’applicazione delle norme di sicurezza». In base agli ultimi dati ACI-Istat nel 2010 sono morti in incidenti stradali quasi settanta bambini di età compresa fra zero e quattordici anni, mentre quelli feriti sono stati più di dodicimila Questo significa che in Italia, ogni giorno, diciotto bambini al di sotto dei dieci anni di età sono coinvolti in incidenti stradali, con conseguenze più o meno gravi. Sempre in base alle statistiche dell’ACI, inoltre, meno della metà dei bambini viaggia sicura in auto con gli adeguati sistemi di ritenuta. Spesso, poi, le istruzioni per il corretto montaggio e utilizzo dei seggiolini non aiutano, in quanto ancora confuse e poco chiare. Ecco allora che l’informazione diretta alle neomamme e ai neopapà assume un’importanza fondamentale per insegnare loro fin dal primo giorno di vita del loro bambino a muoversi in auto in maniera sicura e consapevole.  Per ogni informazioni è possibile chiamare direttamente la segreteria della Clinica di Ostetrica e ginecologia al numero 0871.358247