Basket Campionato C Regionale – Gara 1 Semifinale Play off: Virtus Frusino inizia bene, battuto (75-66) il Civitavecchia

7 maggio 2012 0 Di redazionecassino1

Il Credito Artigiano Virtus Frusino inizia nel migliore dei modi la serie di semifinale play off contro il Civitavecchia, vincendo gara uno giocata domenica pomeriggio con il punteggio di 75-66. Che la partita sarebbe stata difficile lo si sapeva già alla vigilia, e il campo lo ha dimostrato. La Virtus, infatti, di fronte ad una ottima compagine come quella allenata da coach Tedeschi, ha sofferto nelle prime fasi, ma ha poi registrato i propri ingranaggi vincendo meritatamente grazie ad una ottima fase centrale di match. Rocchi e compagni si portano dunque sull’1-0 nella serie. Gara due è prevista mercoledì sera a Civitavecchia, con i bianconeri tirrenici che faranno del tutto per pareggiare i conti e conquistarsi la possibilità di giocarsi la bella di nuovo a Frosinone nel prossimo weekend.

Per quanto riguarda quello che si è visto in gara uno, l’inizio partita è stato tutto di marca ospite. Il Civitavecchia, infatti, complici percentuali al tiro altissime, riesce quasi sempre a condurre. La Virtus, pur non riuscendo ad ingranare soprattutto in attacco, si affida alle sue ottime individualità per rimanere in scia, riuscendo a chiudere in svantaggio al 10’ sul 20-23. L’andamento del match non cambia all’inizio del secondo quarto, con i frusinati che non brillano neanche in difesa, e con il Civitavecchia, invece, che continua a colpire con grande regolarità, trovando anche un vantaggio consistente sul 31-39 a 4’ dalla sirena di metà partita. E’ in questo momento, però, che coach Antonio Efficace chiama time out per strigliare i suoi. La sospensione sortisce gli effetti desiderati, con la Virtus che entra in campo rinfrancata e soprattutto con un approccio diverso in difesa. Il risultato è parziale di 13-0 che taglia le gambe al Civitavecchia e permette ai ciociari di chiudere il primo tempo sul 44-39. Anche ad inizio terzo quarto la Virtus spinge fortissimo sull’acceleratore, e con Marco Fiorini e Bjelic, giocatore  sul quale gli avversari le tentano veramente tutte per trovare delle contromisure, il divario arriva anche in doppia cifra, sul 53-43 dopo 3’. Da questo momento in poi però gli uomini di Antonio Efficace nonostante non arrivino mai a rischiare veramente, non riescono ad ammazzare il match, con Civitavecchia che   si rende protagonista di una partita gagliarda. Le due formazioni vanno all’ultimo riposo sul 64-54. Nell’ultimo quarto, gli ospiti di coach Tedeschi in varie occasioni si riportano fino al -6, sul 64-58 al 32’ o, nel finale, sul 73-67 al 38’, ma mai trovano la forza per ribaltare la situazione. La Virtus, infatti, ha in capitan Rocchi e nei fratelli Fiorini autentiche sicurezze, e la situazione viene gestita senza grossi problemi fino al 75-66 finale.

Una vittoria meritata, dunque, ma non poco sofferta, come conferma anche coach Efficace: “Dopo un inizio a rilento abbiamo giocato una buona gara, trovando migliori percentuali e stringendo le maglie in difesa.  Non siamo però riusciti ad ammazzare la partita, e questo deve essere da insegnamento in vista di una gara due che sarà difficilissima”.

Difficile, difficilissimo dunque. Così si presenta il secondo atto della semifinale playoff che si giocherà mercoledì sera a Civitavecchia. I padroni di casa giocheranno con lo spirito di chi non ha nulla da perdere e con la consapevolezza di aver già disputato un grande stagione, mentre la Virtus, unica squadra quest’anno ad avere espugnato il parquet tirrenico in regular season, vorrà fare del tutto per chiudere subito i giochi. C’è tutto, dunque, per altri quaranta minuti di grandissimo spettacolo.

 

Campionato C Regionale – Gara 1 Semifinale Play off

Credito Artigiano Virtus Frusino: Briglianti 6, Marini 2, Botticelli 6, Bjelic 16, Fiorini G. 14, Rocchi 11, Fiorini M. 16, Quaresima ne, Maiuri 4, La Marra ne. Coach: Efficace

Civitavecchia: Campogiani9 , Parroccini 2, Rizzitiello 2, Polozzi 12, Antista 4, Alfarano 6, Caccamo 7, Patuzzi 10, Mitrovic 9, Facchinei 5, Coach:  Tedeschi

Arbitri: Alessio Paccariè di Cerveteri e Mauro Barbieri di Roma.

Parziali: 20-23, 44-39(24-16),  64-54(20-15), 75-66(11-12)