Esplode un ordigno dinanzi ad una scuola. Una ragazza morta e otto feriti, una in gravi condizioni

19 maggio 2012 0 Di redazionecassino1

Grave attentato questa mattina, intorno alle ore 8, davanti una scuola di Brindisi. Nelle vicinanze dell’istituto professionale, Morvillo Falcone, sono esplosi due ordigni, che hanno provocato il ferimento di sette-otto i ragazzi.

Una ragazza è morta e un’altra versa in gravi condizioni, come ha riferito l’assessore alla Protezione Civile della regione Puglia Fabiano Amati, mentre gli altri sono ricoverati all’ospedale Perrino di Brindisi.

Secondo una prima ricostruzione della polizia vicino la scuola sarebbero esplosi due ordigni artigianali, forse fabbricati assemblando bombole del gas. Oggi è prevista in città la tappa della carovana della legalità.