Lo sorprendono con 100 grammi di hashish, 32enne di San Salvo in manette

12 maggio 2012 0 Di redazione

A San Salvo, i carabinieri della locale Stazione, nel primo pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto per detenzione al fine di aspaccio di sostanze stupefacenti, Argentieri Simone, 32enne, operaio, del posto.
Nell’ambito dei controlli del territorio, i militari della Stazione di San Salvo, al comandati dal capitano Loschiavo, insospettiti dai movimenti del giovane operaio, dopo averlo osservato per qualche giorno, per fugare ogni dubbio, decidevano di controllare più da vicino il soggetto. Sottoposto a perquisizione, presso l’abitazione di Argentieri, i carabinieri rivenivano 100 gr. circa di sostanza stupefacente del tipo “hashish”, un bilancino di precisione e materiale vario, solitamente utilizzato per il confezionamento della droga.
Dopo aver proceduto al sequestro di tutto il materiale rinvenuto, i carabinieri accompagnavano Argentieri presso gli uffici della caserma dove si procedeva a formalizzarne l’arresto.
Ultimate le attività formali e d’ufficio, l’arrestato veniva associato presso la Casa Circondariale di Vasto in attesa dell’udienza di convalida prevista per la prossima settimana.
Foto repertorio