“Estate nel parco”, camposuola per i bambini residenti nei comuni protetti del parco Aurunci e monumenti di Montecassino

6 luglio 2012 0 Di admin

Cinque giorni all’aria aperta, nel territorio dei comuni del Parco per scoprire le incontaminate bellezze della flora e della fauna. Estate nel Parco, per i bambini in età scolare, viene riproposto dall’Ente anche per questa stagione. A disposizione dei bambini gli operatori ed il personale dell’Ente che li affiancano nelle attività di educazione ambientale già da svariati anni. Diversi i turni programmati per questo periodo per dare la possibilità ai genitori di lavorare e mantenere i bambini impegnati e controllati in varie attività ricreative, didattiche e ludiche, dopo la chiusura dell’anno scolastico.

Il Campo scuola è destinato ai bambini dagli 8 ai 12 anni che risiedono nei comuni del Parco dei Monti aurunci e del Monumento naturale di Montecassino.
La struttura che li ospita è Palazzo Spinelli che si trova nel cuore del centro storico di Esperia.
L’Ostello è comodo, pratico e sicuro per i bambini. L’antica struttura ospita anche il Museo del Carsismo.
Un luogo sicuro, quello degli Aurunci, dove è possibile lasciare i propri figli in questo periodo estivo per fargli vivere una vacanza di gruppo a contatto diretto con la natura ed anche per arricchire la conoscenza dell’ambiente nel quale vivono in tutti i suoi aspetti.
Formula vincente non si cambia ed il programma prevede attività educative, didattiche e ludiche, tutte finalizzate ad accrescere l’autonomia dei ragazzi e a sviluppare le dinamiche di gruppo.

I laboratori sono un ottimo espediente per stimolare la curiosità, approfondire la conoscenza e sensibilizzarli ad un maggiore rispetto per l’ambiente.
Completano il laboratorio le escursioni di carattere storico, e geologico.

“Vedere i bambini allegri e felici di fare questa esperienza è per noi un motivo di vanto e soddisfazione – ha spiegato il Commissario Iris Volante, da sempre appassionata della montagna – perché imparano a vivere in maniera diversa e a dare valore al territorio sin da piccoli. Del resto è questo uno degli obiettivi che il Parco persegue da quando è stato istituito con le attività di educazione ambientale d’inverno in tutte le scuole dei comuni protetti e d’estate con altri tipi di attività didattiche e ludiche per i più piccoli. I ragazzi sono molto più attenti e sensibili a ciò che li circonda più dei grandi ed il nostro obiettivo è quello di poter proseguire questo progetto anche con le risorse economiche limitate”.

Per le informazioni ed il programma si può contattare direttamente l’Ente, dal lunedì al venerdì al numero telefonico 0771.598114/30 della sede di Campodimele. Oppure visionare il sito www.parcoaurunci.it. Oppure le sedi distaccate di Cassino, “Ufficio del Monumento Naturale di Montecassino” presso l’Historiale srl sito invia San Marco n°23; Itri, “Vivaio e Falegnameria del Parco”, C/da Rigoli, tel 0771-727241; Maranola, Centro A. De Santis, via San Luca, tel 0771-749015; Fondi, Villa Placitelli, via Vetrine; Esperia, Palazzo Spinelli Via Castello.