pubblicato il11 luglio 2012 alle 16:24

Grossi; Scuola, droghe ed iniziative rivolte ai giovani, temi affrontati in una riunione in Comune

“Ieri insieme ai dirigenti scolastici, alle Forze dell’Ordine e a Marisa Del Maestro, psicologa di Exodus, abbiamo discusso di una serie di iniziative da mettere in campo nel corso del prossimo anno scolastico, affrontando numerose tematiche a partire, in particolare dopo i blitz effettuati dalle Forse dell’Ordine nelle scuole di Cassino nel corso di quest’anno, da quelle relative alla droga ed ai giovani. A dichiararlo a margine della riunione che si è tenuta ieri, presso gli uffici del Municipio, è l’assessore alla cultura del Comune di Cassino, Danilo Grossi. “Ritengo fondamentale – ha proseguito Grossi – l’impegno di tutte le forze sociali su tematiche, che sono allo stesso tempo complesse ed importanti, per le quali diventa indispensabile l’apporto di tutti gli addetti ai lavori. La riunione di ieri si poneva proprio questo obiettivo ed è nostra intenzione dare concreta applicazione ad un piano programmatico che ponga l’attenzione sul fenomeno della diffusione della droga all’interno del mondo giovanile ed in particolare in ambito scolastico. A tal proposito si è discusso anche della validissima proposta presentata ieri da Marisa Del Maestro e concertata con l’assessore alle politiche sociali, Stefania Di Russo, di instituire un osservatorio della prevenzione con l’impegno di individuare uno staff, composto oltre che da rappresentanti del Comune e di Exodus, dalle Forze dell’Ordine per portare avanti, nelle varie scuole di Cassino, un lavoro di prevenzione e di educazione alla legalità.” Quella di ieri è stata, inoltre, l’occasione per fare il punto sulle diverse inziative che hanno coinvolto tutti gli istituti scolastici di ordine e grado durante i mesi di aprile e maggio scorso. “Abbiamo stabilito – ha concluso Grossi – una serie di macroeventi per la prossima stagione che interesseranno gli istituti scolastici di Cassino in modo da rendere possibile la partecipazione dei ragazzi senza intralciare in maniera eccessiva la normale attività didattica. Per questo è stato deciso un calendario che prevede un incontro ogni due mesi con i dirigenti scolastici per organizzare le iniziative in modo da coinvolgere in maniera più attiva gli studenti che potranno anche prepararsi sulle varie tematiche che verranno affrontate. È stata, infine, anche l’occasione per parlare di Cassino Orienta, la tre giorni dedicata all’orientamento scolastico che lo scorso anno abbiamo presentato alla città nella sua prima edizione e che quest’anno riproporremo, che rappresenta, senza ombra di dubbio, una forma ottimale di marketing e promozione per le varie scuole.” Al termine della riunione tutte le parti si sono date appuntamento, sempre in Comune, nel corso della prima decade del mese di settembre.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07