Hanno scaricato da internet materiale pedopornografico, studenti denunciati a Cassino

18 luglio 2012 0 Di redazione

Gli agenti del Commissariato di Cassino hanno denunciato, per detenzione di materiale pornografico prodotto mediante lo sfruttamento sessuale di minori, due giovani di ventidue e ventitré anni, residenti nel salernitano ma di fatto da tempo domiciliati nel comune cassinate.
La denuncia è scaturita a seguito di una perquisizione domiciliare nell’abitazione dei giovani,
su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Brescia, che ha consentito di individuare l’intestatario dell’account internet sotto indagine per essere stato utilizzato per scaricare materiale pornografico illegale.