“Mattone sicuro”, due cantieri irregolari a Torricella Peligna, denunciati i reposponsabili

22 luglio 2012 0 Di redazione

Sono in questi giorni in corso, in tutta la Penisola, controlli a tappeto presso cantieri edili, finalizzati alla verifica del rispetto delle misure di sicurezza previste. Nel procedere a detto riscontro presso due cantieri siti in Torricella Peligna, rispettivamente in via del Colle e in viale del Risorgimento, si è arrivati a denunciare due soggetti: D.C., 36enne nato in Svizzera e residente a Torricella, e D.T., 51enne di Torricella, per mancata ottemperanza ad una serie di prescrizioni. Nello specifico, il primo ometteva di redigere il piano operativo di sicurezza e di installare un quadro elettrico di cantiere a cui poter collegare le attrezzature in uso alle maestranze, ritardava la comunicazione del modello UNILAV, oltre ad omettere di consegnare la dichiarazione di assunzione e la tessera di riconoscimento. Il secondo, invece, ometteva di installare il quadro elettrico.