Mini market della droga, tre arresti dei carabinieri di Giulianova a Montesilvano

7 luglio 2012 0 Di admin

I Militari del Nucleo Radiomobile di Giulianova, diretti dal M.A.S.UPS DI BRINDISI Andrea, in piena sinergia con quelli della Stazione di Silvi Marina, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti lungo la costa Teramana, nella serata del 6 u.s. nella zona piomba di Silvi Marina procedevano al controllo di tre pregiudicati residenti a Montesilvano che alla vista degli operanti tentavano di disfarsi di alcune dosi di sostanza stupefacente del tipo anfetaminico detta in gergo MD, droga che và purtroppo di moda tra gli adolescenti e che sta prendendo il posto delle vecchie pasticche. I militari certi che i tre potevano detenere altra sostanza stupefacente si portavano immediatamente in Montesilvano nell’abitazione ove i tre domiciliano, unitamente ai militari della locale Compagnia davano corso alla perquisizione domiciliare.
Nel corso di tale operazione venivano rinvenuti nascosti all’interno di vari mobili e porta oggetti un vero e proprio mini market di sostanze stupefacenti con numerose dosi già confezionate di :
M.D.M.A. (Metil Dioxy Meta Anfetamina) per un totale di gr.50;
Cocaina gr. 15;
Eroina gr. 10,
vario materiale da taglio e confezionamento, un bilancino di precisione e circa 700,00 euro di vario taglio quale sicuro provento dell’attività di spaccio, nonché altro materiale utile per altri filoni d’indagine in corso. Il tutto veniva sottoposto a sequestro.
I tre identificati per:
SANTAPAOLA Tommaso, di anni 22;
LERINO Antonio, di anni 20;
D’INTINO Fabiana, di anni 25,
tutti residenti Montesilvano, venivano tratti in arresto e tradotti presso le Case Circondariali di Pescara e Chieti.