Montecassino sulle barricate a difesa del tribunale

11 luglio 2012 0 Di redazione

La Chiesa diocesana di Montecassino, il Vicario generale della Diocesi Mons. Fortunato Tamburrini, tutti i Sacerdoti, i gruppi e le associazioni sostengono, come il Padre Abate Dom Pietro Vittorelli ha sempre sostenuto anche dal suo letto di ospedale, la assoluta necessità e opportunità che il Tribunale di Cassino non venga soppresso. Pertanto esprimono piena vicinanza, solidarietà e condivisione al Comitato che si è mobilitato per salvare il Tribunale e ne condivide la preoccupazione e le iniziative messe in atto. Il Tribunale di Cassino rappresenta per tutto il territorio che serve, ben più ampio del solo Lazio Meridionale, un presidio insopprimibile di legalità, un vero e proprio baluardo contro le già presenti infiltrazioni mafiose e il dilagare della criminalità organizzata. La Curia diocesana auspica dunque che le argomentazioni che domani verranno sottoposte alla Camera dei Deputati per sottrarre il Tribunale di Cassino dall’elenco di quelli da chiudere, trovino il giusto ascolto e che Cassino e il suo territorio non debbano subire le conseguenze tutte negative che deriverebbero nel caso malaugurato di soppressione.