Dal Governo Monti salasso anche dalle multe stradali: Previsto altro aumento delle sanzioni al Codice della Strada?

23 settembre 2012 0 Di admin

Da Giovanni D’Agata riceviamo e pubblichiamo:
La notizia, se confermata, potrebbe costituire l’ennesimo salasso a danno dei cittadini da parte del Governo “Monti”.

Secondo l’anticipazione apparsa sul sito non istituzionale del portale di riferimento delle polizie locali, dal 1° gennaio 2013 scatteranno gli ennesimi aumenti dopo quelli già pesanti degli ultimi anni sino a quello del 2011, degli importi delle sanzioni amministrative pecuniarie per le violazioni stradali.

Stando a quanto apparso sul sito, si prospetterebbe un aumento consistente, il più alto dal 1998 in poi.

Se la notizia venisse confermata dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, per Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti” costituirebbe un’ulteriore aumento di quella che ormai è ritenuta una tassazione indiretta sia dagli enti che accertano le infrazioni che per i cittadini che percepiscono le multe come un balzello, una voce di spesa che si va ad aggiungere al già esangue budget annuale delle famiglie, anche le più accorte a non commettere alcuna violazione al Codice della Strada.