Precipita nei pressi di Ciampino un Cessna, morti carbonizzati i due occupanti

7 settembre 2012 0 Di redazionecassino1

Un velivolo è precipitato a Roma nei pressi dell’aeroporto di Ciampino, vicino alla via Ardeatina. I due occupanti sono morti carbonizzati, in seguito all’incendio scoppiato. L’incidente è avvenuto intorno alle 13 di oggi. Si tratterebbe di un piccolo velivolo, un Cessna a quattro posti, precipitato su uno sfasciacarrozze utilizzato come deposito giudiziario, fuori dal Grande Raccordo Anulare. Gli operai al lavoro nel deposito si sono tutti messi in salvo. In un primo momento si è pensato si trattasse un elicottero. Il deposito, conteneva anche delle bombole a gas che, fortunatamente, non sono state raggiunte dalle fiamme. Si è subito sviluppato un incendio di vasta portata: il fumo è stato visibile da molte zone di Roma e la fitta coltre ha reso difficile le operazioni di soccorso e l’avvicinarsi delle ambulanze. Sul posto subito intervenuti vigili del fuoco, polizia e carabinieri, oltre alla Municipale del comune di Ciampino.  L’aereo era partito dall’aeroporto di Brescia-Montichiari ed era diretto proprio alla Capitale.