Scandalo alla “Corte” del Lazio. La Polverini reggente fino alle elezioni

24 settembre 2012 0 Di redazione

Ultimo atto del giunta regionale del Lazio. Questo pomeriggio la presidente Renata Polverini, in seguito allo scandalo che ha travolto il Pdl in merito ai fondi regionali stanziati ai partiti, ha deciso di tirasi indietro. Inutile il tentativo inscenato per salvare il salvabile; evidentemente non c’era nulla da salvare e quando anche Casini le ha chiuso la porta in faccia invitando a dimettersi, ha seguito il suo consiglio.Un duro colpo per il Pdl secondo solo alla vergognosa attività dei suoi appartenenti in Regione Lazio. Adesso, con le dimissioni della Governatrice, si scioglie anche la giunta ed inevitabili saremmo le elezioni. fino ad allora, i reggenti saranno gli amministratori uscenti.