Il Movimento 5 Stelle rinuncia ai rimborsi elettorali. Ci piace

14 novembre 2012 3 Di redazione

Sarà una trovata elettoralistica, sarà una promozione del movimento per le prossime elezioni politiche, ma a noi, il gesto del Movimento 5 stelle siciliano di rinunciare al rimborso elettorale, ci piace. Si tratta di un rimborso pari a 1,426 milioni di euro che i “discepoli” di Grillo non chiederanno. “Oggi con un atto formale ufficializziamo la nostra rinuncia ai rimborsi elettorali. Non si tratta di un mero atto simbolico, ma rinunciamo veramente a una quantita’ ingente di denaro in un momento in cui la politica si lamenta sempre della carenza di risorse” . Lo dice il portavoce regionale de movimento 5 Stelle, Giancarlo Cancelleri, a Palermo davanti alla sede dell’Ars con un fac-simile gigante di un assegno da un milione e 426 mila euro. “Sulla rinuncia delle indennità si arriva con una donazione formale alla Regione siciliana, oppure attivare uno specifico capitolo di bilancio all’Ars da destinare, ad esempio, al micro-credito”.