Ernesto Fisucci, lascia l’IdV e ne spiega le ragioni

Potrebbero interessarti anche...

4 Risposte

  1. Maurizio Luzzi ha detto:

    A Pontecorvo non sapevamo di questa potenza di fuoco di chi ci rappresenta, sarebbe utile sapere chi è……………………

    • Ernesto Fisucci Loredana DelleDonne ha detto:

      Dimentichi presto!!!! Sono la stessa persona che hai invitato a casa tua a prendere un caffè e valutare la nascita di un gruppo a Pontecorvo…..oggi non sai chi sono, sappi che per me non è un problema.

  2. Maurizio Luzzi ha detto:

    Sig. Fisucci, io non dimentico, e non sono io che ho scritto e riscritto su un fantomatico gruppo IDV, cercando appoggi che non vi sono mai arrivati come avevo previsto, scrivo al plurale perchè anche a Patrizia dicevo che non c'era possibilità.
    Poi dopo averla conosciuta e letto le sue fantascientifiche ma irrealizzabili previsioni ho smesso di seguirVi.
    Per il caffè poi si ricordi di quante volte le ho detto che non me la sentivo di uscire di casa, ma lei forse non capisce, e non scambi un gesto di buona educazione verso un assillante e inconcludente "rappresentante" di un gruppo politico per un invito a collaborare, quante volte mi avete invitato……..molte volte, quante volte ho partecipato MAI.
    Ora sig. Fisucci mi usi la cortesia di non disturbarmi più, risponda pure se vuole ma parlerà al vento………..
    lei sa molto bene come si fa.

    • Ernesto Fisucci Loredana DelleDonne ha detto:

      Sig. Luzzi, mi è nuovo tutto questo accanimento verso di me. Trascura il passaggio che è lei che ha disturbato me, io neanche sapevo che stesse ancora su facebook. Mi ha nominato esordendo di non conoscermi quando sono stato IO invitato da LEI a casa sua e non viceversa. Dopo il SUO invito ne arrivò UNO da parte nostra, parlo al plurale in quanto mi disse Danella di invitarla, quindi non ricordo tutte queste volte che lei è stato invitato da me, tranne una. Fatte queste precisazioni la prego di non disturbarmi più…può anche rispondermi, ma parlerà al vento……lei sa bene come si fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *