Profezia Maya: la NASA rassicura, nessuna fine del mondo il 21 dicembre

7 dicembre 2012 0 Di redazionecassino1

Si avvicina il 21 dicembre, fatidico giorno indicato dalla profezia Maya come la fine del mondo. Aumentano le preoccupazioni, ma per fugare tutti i dubbi  scende in campo anche la NASA.

I ricercatori dell’agenzia spaziale,  rispondono a domande del tipo: “Il Calendario Maya finisce proprio il 21 dicembre 2012?”, “L’allineamento dei Pianeti con la Terra può scatenare un cataclisma?”, “Il 21 dicembre di quest’anno è atteso l’impatto con un meteorite?”.

La NASA semplicemente risponde dicendo che è vero che termina un lungo ciclo del calendario Maya, ma è previsto che ne inizi un altro. Non è previsto nessun allineamento planetario, per cui fugate le paure per presunte collisioni o impatti cosmici, anche perché non sono in vista asteroidi o meteoriti in avvicinamento al Pianeta Terra. Per l’agenzia spaziale, quindi, non ci sono evidenze scientifiche per affermare che il 21 dicembre finisca il mondo, ma soltanto scenari da film fantascientifico. Conclude dicendo che se anche ci fossero tempeste solari o incidenti spaziali non riguarderebbero la Terra ma mondi disabitati.