Piazza Green ora è occupata da una mega struttura, addio al parcheggio per settimane!

14 gennaio 2013 0 Di redazionecassino1

Ci risiamo, non è trascorsa neppure una settimana da quando sono andate via le bancarelle dei giocattoli che avevano occupato il parcheggio di piazza Green per quasi due mesi, che una nuova ‘occupazione’  già si profila. Proprio questa mattina, ma già da sabato pomeriggio la piazza è stata transennata, sono cominciati i lavori di montaggio della struttura che dovrà ospitare la tradizionale kermesse ‘Sposi del millennio’, prima, e l’orientamento per le scuole superiori, dopo. Come se non bastasse poi, un intero quartiere comprendente via Cassinese, via Leopardi, via Verdi, si è visto, questa mattina, interrompere la fornitura di energia elettrica per diverse ore per consentire il collegamento elettrico all’intera struttura che dovrà ospitare la manifestazione. Come ogni anno, insomma, il parcheggio di piazza Nicholas Green, uno dei pochi non a pagamento, prima con i giocattoli, poi con altre manifestazioni, sarà inutilizzabile. Piazza Green, per oltre metà della sua estensione, verrà occupata, nelle prossime settimane, da un capannone, con relativa carpenteria pesante, con buona pace degli automobilisti della zona e di tutti quelli che lo utilizzavano per evitare i ticket delle strisce blu. Ora viene da chiedersi, in primo luogo, quanto pagherà al Comune l’associazione culturale, che organizza l’evento, per l’occupazione del suolo pubblico, chi riparerà la pavimentazione della piazza dai fori dei tasselli necessari a sorreggere la struttura ospitante la manifestazione e, soprattutto, chi rimborserà gli automobilisti che non potranno utilizzare per varie settimane il parcheggio gratuito di piazza Green? L’ unica certezza è sicuramente il disagio che, manifestazioni del genere, recano non solo ai residenti, ma a tutti i cittadini!

F. Pensabene

nicolas green 1foto green