Basket: Sora inarrestabile batte, 70-50, l’Anzio

5 marzo 2013 0 Di redazionecassino1

La formazione di Stefano Bifera abbatte anche l’ANZIO BASKET CLUB al termine di una partita decisa al primo e all’ultimo quarto. LA-Z NB Sora 2000 conquista l’ennesima vittoria importante davanti al numeroso e caloroso pubblico del PalaPanico che tributa ai biancocelesti  il giusto applauso per i due punti conquistati. I ragazzi sorani confermano la propria capacità di far fronte con testa, col cuore, con determinazione ed orgoglio e senza eccessiva fatica ad una buona squadra come l’ANZIO Basket Club.

Il match si apre con una partenza sprint da parte dei sorani che, impongono i giochi e ritmi e gli ospiti a contenere come possono. Trainati dai  soliti  Clock,  Liguori e Pomenti, dopo appena sei minuti di gioco sono avanti per 9-0. Il Basket Club, impacciato, adotta le necessarie contromisure e spinto da Croatto,  il cui ingresso innesca la reazione per i volsci, che danno più spinta e incanalare il match nella direzione voluta. Il primo quarto si chiude con un sonoro distacco (22-4).

Il secondo quarto è lo specchio del primo e nonostante gli ospiti provino con ogni mezzo a capitalizzare il vantaggio dei padroni  di  casa, la squadra  volsca controlla, sorniona, le folate di  Da Gai e Nwokoye. Clock continua ad essere letale dalla distanza, Pomenti fa la voce grossa sotto il nuovo arrivo  Frasca  fa  le  prove   da  due punti e  i fantasioso Liguri delizia il pubblico con  le  sue penetrazioni e assist. I i sorani volano a  + 18. Anzio però è squadra duttile e con delle buone  giocate e una  bomba da  tre  di Da Gai chiudendo la  frazione e  andando al riposo lungo con un parziale di 17 a 17(39-21).

Al rientro coach De Bernardis (Anzio) si dispone con maggiore aggressività difensiva e impone ai suoi di pressare sin dal nascere l’azione locale e attuando un gioco maschio a tutto campo che in prima istanza produce qualche risultato. Sora comunque e sempre lì, a contatto, con lo scoore progressivo che non registra alcuna annotazione di rilievo. Al 30′ il tabellone recita 54 a 38 per i padroni di casa e ci si avvia alla conclusione con la crescente impazienza degli ospiti che vedono vanificarsi gli sforzi profusi per portare l’inerzia della gara a favore. L’ultimo quarto invece è praticamente “sponsorizzato” dal forte esterno californiano Clock che sale in cattedra e diventa attore di uno show entusiasmante, apprezzato dal pubblico sorano ma un po’ meno dagli atleti bianco azzurri che gli riservano un trattamento speciale. Il cronometro scorre senza che i  biancocelesti mostrino il minimo segno di cedimento mentale o fisico, permettendo a  coach Bifera di far  ruotare tutta la  panchina sorana, compreso il  baby De Ciantis.

Finisce 70 a 50 per i secondi della classe, che vanno elogiati tutti indistintamente per l’impegno profuso e per quanto riproposto in campo anche in questa occasione. Ancora una vittoria del gruppo, con la dimostrazione palese di una “fame” sportiva che non si è attenuata.

La prossima gara vedrà LA-Z NB Sora 2000 impegnata, venerdì 08 marzo 2013 ore 21:00 in una difficile trasferta sul parquet di Guidonia contro il Collefiorito.

LA-Z N.B. SORA 2000- BASKET ANZIO CLUB   70 – 50

Parziali: 22-4/17-17/15-17/16-12

Arbitri: 1º Arbitro: BIASINI S. (FR) – NAPOLETANO A. (FR)

LA-Z N.B.SORA 2000: Zappacosta F.1, Liguori L. 16, Passaniti E.2 ,Panunzi A.4, Vrenozi C.7, Frasca P. 5,

    Sebastiani A.,Clock C.23,De Ciantis S., Pomenti A.12.  All. Bifera S.  Ass. Piellucci L.    

BASKET ANZIO CLUB: Pozzati 8, Olivieri 3, Innamorati 1, Da Gai 9, Croatto 10, Fenderico, Cuco 6,

       Camillo4 , Calicchia 1, Nwokoye 8.  All. De Bernardis