E’ morto la “Freccia del sud”, Pietro Mennea se n’è andato a soli 61 anni

21 marzo 2013 0 Di redazionecassino1

Lutto  nel mondo  dell’atletica e per l’Italia, a 61 anni, è morto Pietro Mennea. La ‘Freccia del sud’ come in molti lo avevano definito, aveva l’abilità di una capacità dialettica notevole e preservava la sua eccezionalità in quel primato sui 200 metri che è rimasto suo fino al 1996. E’ morto oggi, a Roma, a soli 61 anni a causa di un male incurabile.  Ha lottato sempre, Pietro da Barletta. Ha trionfato sui 200 metri, si è regalato il lusso delle Olimpiadi russe quando ancora esisteva il muro di Berlino e un record, 19,72, che è rimasto tale per le generazioni a venire fino all’epica cancellazione avvenuta nel 1996.