Basket: La NB Sora 2000 torna a sorridere, 79 – 74, contro Anagni

16 aprile 2013 0 Di redazionecassino1

Torna a vincere LA- Z NBSORA 2000 di coach Stefano Bifera, che al Pala BancAnagni di Anagni ha battuto la Fortitudo 74-79, riscattando la sconfitta della settimana scorsa contro la Cavese93 a Cave. I volsci proseguono quindi nella loro marcia fatta, nelle ultime settimane, di vittorie e sconfitte alternate di settimana in settimana: grazie a questo successo Liguori e compagni mantengono 8 punti di vantaggio su la SS Lazio, che  sarà  di scena al PalaPanico nel prossimo turno di campionato e  incrementando a 10 lunghezze quello sulla quarta in classifica, ovvero Cave,  vincitrice,  di  misura, proprio sul  campo della  Lazio.

I bianco-celesti, dopo un primo quarto incerto, hanno ingranato la quarta e hanno costruito pian piano un vantaggio arrivato fino al +10 degli ultimi minuti di tempo. Si comincia segnando poco da ambo le parti, al  5’  si leggeva il tabellone  elettronico   che  segnava il punteggio sul 2 a 3  per i sorani. Nella seconda  metà  del  quarto (6’) la squadra di  coach Bifera esce  dal letargo  e  infila due   bombe  da tre  con Frasca e Sebastiani Alessandro, quest’ultimo, distinguendosi nella verve in versione fromboliere che dà un notevole valore aggiunto ai volsci. Gli anagnini  non rimangono a guardare e  con Compagnoni in  grande  spolvero  chiudono il  primo quarto  sul punteggio  di 12 a 15 per gli opiti sorani.

Secondo quarto, si  inizia  con un  canestro  dell’americano  Clock che, con belle giocate da sotto e qualche tiro dalla media distanza, allunga il divario nei confronti dell’avversario. Anagni si ritrova a rincorrere  e  a  recuperare  quelle  dieci lunghezze che la  separano dai volsci. Questo parziale si  rivela abbastanza tirato e  entusiasmante  con  vari capovolgimenti  di fronte. Salgono i  cattedra  Clock, Liguori e Sebastiani A. per i  sorani e Battiloro e Spinelli  per i  padroni  di casa. Termina  il parziale andando   al riposo  lungo sul punteggio  di 35 a 45 (23-30) per i  volsci.

Terzo quarto, Le incitazioni del pubblico e le mosse di mister Zavaroni,  danno subito la scossa a Boccacci e compagni che subito all’inizio del terzo periodo tornano in campo trasformati, dimostrandosi  vigorosi e  aggressivi. Coach  Bifera fa  ruotare  i  suoi mantenendo l’ossatura  della  squadra con Liguri e Clock. Si  rivede in campo il Baby De Ciantis che  non sfigura davanti  ai  suoi  coetanei anagnini.  Il  Sora non si lascia raggiungere e incrementa il vantaggio: si va al riposo sul 52 a 61.

Quarto  e  ultimo  tempo,i locali provano a ricucire lo strappo che arriva a -5 con Di Mambro, Boccacci e Compagnoni, con quest’ultimo che punisce anche dai 6.75 m. I padroni  di casa provano  ad  acciuffare  il  risultato,  abbozzando una pressione a tutto campo. Ma prima Vrenozi poi Sebastiani A. e Clock insieme al solito Liguori mettono le cose in chiaro, con la Fortitudo che chiude sul-5  74-79, ma non certo ridimensionati per quanto fatto oggi e per tutto l’intero campionato. Mentre per il Sora è il ventesimo successo stagionale e  aspetta  l’ultima partita  in  casa prima dei play-off. 

“Questa vittoria – commenta coach Bifera – ci ridà fiducia ma non deve farci rilassare: l’obiettivo di vincere il campionato è alla portata ma non è affatto scontato, quindi dobbiamo mantenere alta la guardia in vista dei play-off.  Da qui alla fine affronteremo partite difficilissime, contro avversarie pericolose e temibili: un minimo calo di tensione, come successo nelle ultime settimane, può essere comprensibile, ma da adesso in poi non sono più ammessi errori. Credo e spero che i ragazzi l’abbiamo capito, in campo voglio sempre vedere l’atteggiamento giusto perché solo così potremo dire di non aver buttato via una bellissima annata”.

Una   bellissima annata,  recitava  il  coach Bifera, sul  quale tutta  la  società ha  speso tanto  come  impegno  sacrificio e professionalità nell’ottenere un  traguardo (2° posto e play off per la  serie C2) che  nessuno a  ottobre  si sarebbe  immaginato di conseguire.  E tutto ciò è avvenuto anche grazie ai nostri  sponsor che ci hanno sostenuto ed al contributo che, con la loro piccola o grande pubblicità, ci hanno consentito di sostenere l’impegno. Un  ringraziamento speciale   va  a  Expert Lucarelli e le  famiglie Lucarelli e Berardi che, più di  tutti, per  la passione  che  li lega  allo sport e alla pallacanestro sorana hanno creduto in  noi,  unendosi al progetto sportivo della squadra di Basket dell’ NBSora 2000 e Pianeta Basket Sora 2003anche per i prossimi anni.

Il prossimo impegno per LA- Z NBSORA 2000 è in programma per giovedì prossimo, quando i volsci saranno impegnati  in casa contro  la S.S. Basket Lazio per la sfida alla squadra che attualmente occupa l’3° posizione in classifica.

 

FORTITUDO ANAGNI: Serra 3, Battilorov10, Di Mambro 14, Gismondi, Boccacci 8, Autella 7, Aulino, Compagnoni 19 , De Pippo 5, Spinelli 8. All. Zavaroni Ass. Stazi

LA-Z N.B.SORA 2000: Liguori L. 17, Passaniti E. 8, Proia F., Vrenozi C. 11, Frasca P.3, Panunzi  A.,                                     Sebastiani A. 17, Clock C.15, De Ciantis S., Pomenti A.8.  All. Bifera S.Ass. Spaziani T..