Infiorata del Corpus Domini, il centro storico un tappeto policromo e profumato

31 maggio 2013 0 Di redazionecassino1

Per la festa del Corpus Domini torna nelle vie e nelle piazze del centro storico l’Infiorata. L’appuntamento sarà sabato 1° giugno, quando dalle ore serali inizierà la lunga notte dei fiori, la veglia notturna in cui gli infioratori trasporranno i bozzetti sulle strade e li realizzeranno con migliaia di petali. La mattina di domenica 2 giugno piazza Padre Alberto Daga, piazza Giacomo Matteotti, piazza Nazionale, corso Vittorio Emanuele II e piazza Duomo, saranno ricoperti da un tappeto policromo e profumato. La manifestazione, organizzata dall’assessorato allo Spettacolo, è diventata un appuntamento tradizionale e coinvolge ogni anno sempre più persone, in modo particolare i giovani. Alla creazione dei quadri parteciperanno la sezione locale della Croce Rossa Italiana, la Pro Loco Tarquinia, le parrocchie Santa Lucia Filippini, Stella del Mare, Madonna dell’Olivo e San Francesco, le associazioni Giovani dell’Aquilone e Neocatecumenali, il comitato di quartiere San Martino e gli Scout del Gruppo Tarquinia 1° Santa Margherita. «La bellezza e la complessità delle opere che saranno create dimostrano l’impegno e il talento artistico degli infioratori e la voglia di far continuare a vivere la tradizione dell’Infiorata. – dichiara l’assessore Sandro Celli – Un evento che unisce tradizione popolare, folclore e sentimenti religiosi. Ringrazio le parrocchie, le associazioni e i volontari che realizzeranno i tappeti e invito i cittadini a passeggiare nel centro storico per ammirare le composizioni»

tarquinia Corso Vittorio Emanuele II tarquinia Piazza Duomo