pubblicato il1 luglio 2013 alle 13:45

Grossi: “Il 31 agosto Notte Bianca della Cultura a Cassino”

 “Nella giornata di domani alle ore 15 è fissato un incontro con le associazioni di commercianti, con invito esteso a tutti i commercianti della città, cui ne farà seguito un altro mercoledì alle ore 19, cui sono invitati gli artisti del territorio e le associazioni che voglio collaborare presso gli uffici di Cassino Turismo all’Historiale, nel corso del quale avrà inizio la fase operativa ed organizzativa in vista della notta bianca della cultura che si terrà a Cassino il prossimo 31 agosto.” A dichiararlo è stato l’assessore alla cultura del Comune di Cassino, Danilo Grossi, che ha annunciato la due giorni organizzativa per l’evento di fine agosto. “La notte bianca della cultura – ha continuato Grossi – vuole essere un evento importante che va a garantire il livello qualitativo dell’offerta culturale per la città, attraverso proposte interessanti che mirano a coinvolgere di tutti i soggetti di Cassino che solitamente operano in questo ambito.  Proprio per questo abbiamo voluto questa due giorni organizzativa, che si terrà nella giornata di domani e di dopodomani, nel corso della quale continueremo il dialogo con le associazioni culturali di e di categoria al fine di organizzare al meglio una manifestazione che vuole differenziarsi dalla canonica notte bianca a cui siamo solitamente abituati, avendo come esempio da seguire la grande notte bianca di Roma e quella molto originale di Parigi. La notte bianca della cultura, infatti, è innanzitutto una vetrina per tutte quelle associazioni culturali che avranno modo in questa occasione di vedere coronato il lavoro che svolgono nel corso dell’anno sul territorio. Un discorso questo che vale anche per le attività commerciali della città alle quali proporremo l’allestimento di vetrine a tema, in modo che anche i negozi del centro potranno essere protagonisti e contribuire in maniera fattiva alla buona riuscita della manifestazione. La fase organizzativa, quindi, è partita e va a completare un lavoro portato avanti alla pro loco di Cassino, i cui referenti sono Domenico Durante ed Antonio De Rosa, e con le associazioni del territorio, con l’istituzione di un vero e proprio gruppo di lavoro che vedrà concentrata la sua attività proprio sull’organizzazione della notte bianca. Questo è un ulteriore passo su quel percorso intrapreso qualche mese fa al fine di creare una vera e propria rete tra istituzioni, cittadini ed associazioni con l’obiettivo di migliorare sempre di più l’offerta culturale della nostra città. Nonostante il momento di crisi che purtroppo penalizza fortemente anche il settore culturale come testimoniano le grandi difficoltà che molte città italiane, anche importanti, hanno nell’allestire una programmazione estiva di livello, Cassino è in controtendenza rispetto all’andamento nazionale ed anche quest’anno offrirà ai suoi cittadini ed ai tanti che sicuramente arriveranno in città richiamati dal tipo di offerta culturale, un’estate di altissimo profilo che si chiuderà proprio, tralasciando per un attimo gli appuntamenti di settembre, il 31 agosto con la notte bianca della cultura; un evento che come si evince stiamo costruendo tutti insieme a partire proprio da domani.”

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07