pubblicato il15 luglio 2013 alle 09:35

Investe ed uccide un cinghiale da 80 chili in via Casilina a Cassino. “Alticcio”, gli ritirano la patente

Ha investito ed ucciso un cinghiale di circa 80 chili che se ne andava a spasso sulla via Casilina a Cassino e la Polizia stradale gli ha ritirato la patente. Il provvedimento sanzionatorio, ovviamente, non è stato preso per via dell’incidente in se, ma per il fatto che, nell’effettuare i rilievi, gli agenti del distaccamento di cassino, hanno effettuato l’alcooltest sul 30enne di Ceprano risultando positivo. La carcassa dell’animale, è stata avviata alla distruzione, la vettura, una Fiat Punto, ha ricevuto danni ingenti e il 30enne è rimasto senza patente.
Er. Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07