pubblicato il25 luglio 2013 alle 12:52

Pranzano in un podere e il proprietario li prende a fucilate, operaio ferito

Erano intenti a consumare il pranzo all’interno di un fondo agricolo limitrofo a quello dove da diversi giorni si stavano occupando della raccolta di tabacco. Questa circostanza però non è stata gradita dal proprietario del fondo.
Un gruppo di cittadini di nazionalità albanese è statopreso di mira da un 62enne di Vitulazio, che ha pensato bene di allontanare “gli intrusi” esplodendo al loro indirizzo alcuni colpi di fucilea pallini. Dopo un breve litigio, ingaggiato per i citati futili motivi, GjiniLulver,classe 1985, con regolare permesso di soggiorno, domiciliato in Vitulazio,è stato attinto da due colpi fucile cal. 12 che lo hanno raggiunto alla schiena ed agli arti inferiori.
L’uomo è stato trasportato da un connazionale presso l’ospedale civile di Santa Maria Capua Vetere, ove è stato ricoverato per ferite guaribili in gg. 25 s.c..
I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Capua, collaborati dai militari della Stazione di Pignataro Maggiore, hanno sottoposto a sequestro il fucile marca Beretta legalmente detenutoda M.G., classe 51, di Vitulazio, e, a seguito di tutte le risultanze investigative, hanno dichiarato l’uomo in stato di arresto per tentato omicidio, associandolo alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07