Lascia la spiaggia di Sant’Agostino, 20enne muore investita sulla Flacca. Travolto anche il fidanzato – LE FOTO

10 agosto 2013 0 Di redazione

Una mattinata iniziata sulla spiaggia e terminata su l manto di asfalto della Flacca. E’ la terribile realtà di una ragazza appena 20enne, travolta, insieme al fidanzato, questa mattina poco dopo le 13.30, da un furgone di AcquaLatina a Gaeta mentre attraversava la strada che delimita la spiaggia di Sant’Agostino. La dinamica dell’incidente stradale costato la vita alla giovane e il grave ferimento, sia del fidanzato, che del conducente del veicolo, è ancora al vaglio dei carabinieri della compagnia di Gaeta giunti per primi sul posto precedendo le ambulanze del 118. (GUARDA LE FOTO) Una tragedia avvenuta sotto gli occhi di centinaia di bagnanti di ritorno dalla spiaggia e, proprio alcuni di loro, in tenuta balneare, hanno prestato i primi soccorsi ai feriti bloccando il traffico. Sul posto una eliambulanza ha tentato l’atterraggio salvo rinunciare per via della presenza di alcuni pali della pubblica illuminazione, ma il rischio sarebbe stato inutile dato che, ormai, la ferita più grave era deceduta. Il suo corpo che in costume da bagno, poco prima era disteso sulla sabbia della spiaggia, è rimasto disteso su una barella poggiata sull’asfalto, coperto da un telo bianco. Ancora pochi passi e sarebbe arrivata alla roulotte del vicino campeggio. Il ragazzo, invece è stato trasportato in ospedale a Formia raggiunto, poco dopo, dal conducente del furgone, sotto shock e con una serie di traumi.
Er. Amedei